Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: per eliminare questo banner e acconsentire all'utilizzo dei cookie fai clic su 'Chiudi’. Per maggiori informazioni consulta l'informativa cliccando su 'Info'.

  • a Pistoia
  • a Monsummano
  • cosa fa
  • struttura
logo 80 filctem FEDERAZIONE ITALIANA LAVORATORI CHIMICA TESSILE ENERGIA MANIFATTURA
  • Presenze Sede Pistoia

    Via Puccini,104
    tel. 0573 378562 fax 0573 378555
    orario presenze:
    Tutte le mattine e pomeriggi escluso il Sabato
logo 80 filctem FEDERAZIONE ITALIANA LAVORATORI CHIMICA TESSILE ENERGIA MANIFATTURA
  • Presenze Sede Monsummano

    via Luciano Lama 257/c c/o Centro Commerciale Coop
    tel. 0572 952999 - fax 0572 952998
    presenze:
    tutti i giorni tranne Sabato mattina
logo 80 filctemFEDERAZIONE ITALIANA LAVORATORI CHIMICA TESSILE ENERGIA MANIFATTURA

COSA FA

Organizza i lavoratori tessili, dell'abbigliamento, calzaturieri e pellettieri. Inoltre i dipendenti delle lavanderie, delle aziende che producono bambole e giocattoli, bottoni, spazzole e pennelli, berretti, cappelli di lana e di feltro, pelo per cappello, settore della paglia, ombrelli e manici per ombrelli, maglie e calze, penne e matite, reti da pesca, freni e frizioni.

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
logo 80 filctem FEDERAZIONE ITALIANA LAVORATORI CHIMICA TESSILE ENERGIA MANIFATTURA

STRUTTURA

Segretario Generale:
Michele Gargini

Segreteria: Presidente Direttivo:
Biagio Acierno Marco Aresu
Erica Frosini
Sandra Donnini
Emiliano Silvestri

Lavanderia Toscoligure invia le lettere di licenziamento

L'azienda fa pervenire ai lavoratori le lettere di licenziamento.

Nella cassetta della posta oggi i lavoratori della Toscoligure si sono trovati la lettera di licenziamento.

Dopo aver ricevuto la comunicazione che non avrebbero incassato le retribuzioni di dicembre l’azienda comunica formalmente l’avvenuto licenziamento.
L’azienda, che aveva aperto una procedura di mobilità, ha deciso, contravvenendo alle norme in materia di licenziamenti collettivi, di proseguire con le modalità che fino ad adesso li ha contraddistinti.
“E’ un’azione gravissima- Commenta Marco Ballati della Filtea CGIL- un atteggiamento che dimostra disprezzo per i lavoratori perpetrato in barba alle norme vigenti”.
La comunicazione del licenziamento è pervenuta ai lavoratori in anticipo rispetto al periodo previsto dalla legge, i lavoratori erano in attesa della convocazione della Provincia di Pistoia per la procedura amministrativa, cosi Toscoligure “manifesta anche - continua Ballati - la scarsa considerazione delle istituzioni”.
I lavoratori nelle prossime ore procederanno con le contestazioni dei licenziamenti “che riteniamo - prosegue Ballati - nulli. Non solo dalle lettere in nostro possesso abbiamo verificato che il nome e la firma del liquidatore della società corrispondono ad una persona diversa rispetto alla proprietà, la mancanza di certezza degli interlocutori in questa vicenda è inaccettabile e ci opereremo per arrivare ad un chiarimento”.
Questa vertenza, adesso più che mai, necessita dell’intervento di tutti per salvare 38 lavoratori e restituire all’economia pistoiese un presidio industriale storico.

Filtea CGIL

Login