Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: per eliminare questo banner e acconsentire all'utilizzo dei cookie fai clic su 'Chiudi’. Per maggiori informazioni consulta l'informativa cliccando su 'Info'.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Solidarietà della CGIL di Pistoia al Ministro Kyenge

Si fermi chi inneggia all'odio razziale

Non possiamo che esprimere sdegno per le frasi scritte su alcuni muri della nostra città da gruppuscoli dell'estrema destra (e non è la prima volta) contro, questa volta, il Ministro Cécile Kyenge.

La CGIL di Pistoia condanna con fermezza questo ennesimo episodio di bieco razzismo che non solo è un attacco al ministro, alle istituzioni repubblicane, ma è un'offesa a tutte le donne e gli uomini, le immigrate e gli immigrati che lavorano e vivono nella nostra città.
Non ci possono essere più atteggiamenti permissivi. Queste persone, questi gruppi devono essere fermati. E chiediamo di nuovo, a gran voce, che si attuino i provvedimenti per lo scioglimento di quelle associazioni che con i loro atti e le loro azioni inneggiano all'odio razziale. Tutto ciò è un ulteriore dimostrazione di quanto poco si sia fatto negli ultimi anni per fare crescere la solidarietà, per contrastare l'illegalità, la violenza, l'inciviltá (molte volte incitate da partiti e uomini politici anche a livello nazionale) di cui questi gesti ignobili e vergognosi sono dimostrazione.
Pistoia, 10 maggio 2013

La Segreteria CGIL Pistoia

Prossimi eventi

There are no up-coming events
November   2018
M T W T F S S
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

Chi è online

We have 154 guests and no members online

 

image

Login