Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: per eliminare questo banner e acconsentire all'utilizzo dei cookie fai clic su 'Chiudi’. Per maggiori informazioni consulta l'informativa cliccando su 'Info'.

SPI

  • Amianto: un'altra morte sospetta

    E' necessario ogni volta celebrare la morte di qualcuno colpito dal mesotelioma per ricordarsi di questo dramma. Ieri è toccato al caro e indimenticabile Amilcare Sacconi. Anche Lui faceva parte di quel folto gruppo di lavoratori esposti alle fibre dell'amianto nei confronti dei quali non sono date risposte adeguate né dagli organi competenti, né dalle istituzioni.

  • Congresso SPI CGIL di Pistoia: confermato Piero Burchietti Segretario generale


    Si è svolto il 28 di febbraio, al circolo ARCI di Cantagrillo, il Congresso Provinciale dello SPI CGIL di Pistoia. Erano presenti 208 delegati, eletti dagli iscritti nelle oltre 60 assemblee svoltesi sul territorio. Hanno portato il loro saluto il Sindaco di Serravalle Pistoiese, Mungai Patrizio e il Presidente della Provincia, Federica Fratoni.

  • Immigrazione e confronto con il governo: approvato documento dallo SPI di Pistoia

    Approvato all'unanimità dal Comitato Direttivo provinciale dello SPICGIL di Pistoia un ordine del giorno riguardante le drammatiche vicende legate agli sbarchi di profughi sulle nostre coste, e un giudizio negativo sulla scelte ad oggi adottate per affrontare la crisi e difendere le fasce più deboli della popolazione.

  • NO alle scelte dell'ASL3.

    Questa non è razionalizzazione!

    Apprendere dalla stampa notizie riguardanti riorganizzazioni e razionalizzazioni delle attività socio-sanitarie sul nostro territorio non è ormai più una novità. Impegni formali assunti, protocolli di relazioni sindacali sottoscritti devono essere considerati lettera morta? Se è così si dica chiaramente!

  • Ospedale San Jacopo e servizi socio-sanitari sul territorio: garantire qualità e quantità dell'offerta

    Lettera aperta della CGIL al Direttore Generale dell'ASL3

    Gentile Direttore,
    nella fase di concertazione riguardante la riorganizzazione del sistema sanitario ospedaliero e territoriale, compresa l'apertura del nuovo ospedale di Pistoia, l'Azienda si era impegnata ad un continuo monitoraggio con il Sindacato per verificare l'andamento della nuova organizzazione.

  • Siamo contrari alla chiusura dell'ospedale di San Marcello

    Siamo sempre stati contrari alla chiusura dell'ospedale di San Marcello Pistoiese

    Questa Organizzazione Sindacale è rimasta sconcertata dalle parole offensive usate nei nostri confronti sulla stampa locale (“ho notato che la CGIL ospedaliera è rimasta troppo schiacciata, direi quasi azzerbinata”) dall'ex vice sindaco del Comune di San Marcello, Luisa Soldati, in merito alla riorganizzazione dell'ospedale.

  • Susanna Camusso interviene al comitato direttivo dello SPI CGIL Pistoia

    Presso il Circolo Arci di Ponte a Bargi si è tenuta la riunione del Comitato Direttivo Prov/le dello SPI-CGIL.

    I temi proposti alla discussione dalla relazione del Segretario provinciale Piero Burchietti hanno riguardato le proposte del sindacato sull'imminente apertura della difficile stagione di contrattazione sociale e del confronto con gli Enti Locali sui bilanci preventivi caratterizzata dai pesanti tagli operati dal Governo nel trasferimento delle risorse, tagli che mettono a rischio il livello e la qualità dei servizi che i Comuni hanno, fino ad oggi, garantito ai cittadini.