Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: per eliminare questo banner e acconsentire all'utilizzo dei cookie fai clic su 'Chiudi’. Per maggiori informazioni consulta l'informativa cliccando su 'Info'.

AnsaldoBreda

  • Si è svolto questa mattina, presso la sede dell'Associazione Industriali, l'incontro sindacale richiesto da CGIL CISL UIL di Pistoia con i vertici di Ansaldobreda alla presenza dell'AD Salvatore Bianconi sulle prospettive di sviluppo dello stabilimento pistoiese.

  • Quale futuro per i treni regionali?

    Se le dichiarazioni del 1 giugno scorso dell'AD di Ferrovie Ing. Mauro Moretti saranno confermate  - “contiamo di affidare la gara entro il prossimo luglio”- , si avvicina il tanto atteso momento dell'esito sulla gara per  i treni dell'alta velocità.

  • Stupore e grande preoccupazione hanno accompagnato la lettura delle dichiarazioni dell'AD di Finmeccanica Giuseppe Orsi.
    Il tema in questione, tra l'altro, molte volte è stato da noi proposto in maniera allarmante.
    Ma quando si parla di efficientamento ci preme ricordare con forza che i lavoratori hanno già dato il proprio contributo con tanti sacrifici pagando un prezzo alto, in ultimo con l'accordo del 4 marzo 2010.

  • Bene ha fatto il Sindaco Bertinelli a riaccendere i toni su Ansaldobreda e mi piacerebbe che il dibattito pubblico stavolta fuoriuscisse dalla sterile contrapposizione “vendita si-vendita no”.

    Penso infatti che il tema risulterebbe mal posto se si riducesse a questo senza capire, e le risposte non sono ormai più rinviabili, quali prospettive di politica industriale il Governo ha per il Paese, se in queste trova posto un piano nazionale della mobilità sostenibile, con conseguente ammodernamento della rete ferroviaria e conseguenti investimenti sul materiale rotabile e se ritiene strategico il mantenimento e magari il rafforzamento di un polo produttivo nazionale del settore.

  • "Indubbiamente è cosa positiva il messaggio che arriva sulla stabilizzazione dei lavoratori interinali, che ovviamente andrà verificato alla luce del piano di assorbimento che verrà presentato tra 15 giorni, così come cosa positiva appare il fatto che non si chiuda lo stabilimento di Palermo. Occorre però avere chiarezza sul piano industriale complessivo a partire dalla questione esuberi che ancora è rimasta aperta sul tavolo e sulle ancora non credibili prospettive di efficientamento.

  • Finmeccanica ed Orsi si rimangino la parola

    Nell'incontro prontamente convocato su richiesta sindacale dall'assessore Simoncini per Lunedì prossimo, chiederemo che la Regione, coerentemente con quanto annunciato dal Presidente Rossi al presidio del 6 agosto, apra rapidamente un tavolo con l'AD di Finmeccanica sul ruolo e la strategia della holding in Toscana.

  • Dichiarazione di Gessica Beneforti Segretaria Camera del Lavoro Pistoia

    “AnsaldoBreda: Inaccettabile quanto espresso dall'azienda nell'incontro di oggi a Roma con le Organizzazioni di categoria; i quasi 600 esuberi di cui 75 a Pistoia solo per il 2012 oltre a decine di interinali dello stabilimento pistoiese che paga quindi il prezzo più alto tra i vari siti senza un progetto di rilancio di alcun tipo a cui si aggiunge l'obiettivo di azzerare tutti l'incentrato e l'indotto.