Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: per eliminare questo banner e acconsentire all'utilizzo dei cookie fai clic su 'Chiudi’. Per maggiori informazioni consulta l'informativa cliccando su 'Info'.

2sianimato

speciale casa 2016

imuEtasi

 

Imu eTasi
Tutte le novità del 2016!


Il 2016 si apre all'insegna delle novità in materia di imposte locali. La più rilevante è certamente l'esenzione dalla TASI per tutti gli immobili non di lusso adibiti ad abitazione principale e relative pertinenze. Tornano quindi libere da imposta tutte le abitazioni principali di categorie diverse da A/1 A/8 e A/9.

Inoltre la Legge di Stabilità 2016 ha introdotto due importanti agevolazioni:

  1. Riduzione del 50% delle imposte IMU/TASI dovute in relazione ad immobili concessi in uso gratuito genitori/figli e viceversa, previo rispetto delle seguenti condizioni:
    - il contratto di comodato deve essere registrato entro 20 giorni dalla sottoscrizione (in caso di comodato verbale, per beneficiare dell'agevolazione a partire già dal mese di gennaio, lo stesso deve essere registrato entro il 01/03/16).
    - La dichiarazione IMU deve essere presentata entro il 30/06/2017.
    - Il comodante, in aggiunta all'immobile concesso in comodato può essere proprietario della sola abitazione principale, purché la stessa sia ubicata nello stesso Comune in cui si trova l'immobile oggetto di comodato.
  2. Riduzione del 25% delle imposte IMU/TASI dovute sugli immobili locati a canone concordato (L.431/98 art.2 comma 3, art.5 comma 2).

Cambiano le regole anche per la cosiddetta IMU agricola riguardante i terreni situati nelle aree montane e in zona collinare depressa. Se nel 2015 i parametri di riferimento, per la verifica dell’assoggettamento o meno all’imposta, erano quelli stabiliti dall'ISTAT, dal 2016 sarà nuovamente la circolare del Ministero delle Finanze n. 9 del 14/06/93 a stabilire in quali Comuni i terreni potranno essere considerati montani (esenti da imposta), ricadenti in aree depresse (parzialmente esenti) e non montani (assoggettati ad imposta).

Attenzione!!!

IMU e TASI: 1a rata entro il 16 giugno, 2a rata entro il 16 dicembre.

 

 

Detrazioni e agevolazioni per proprietari e inquilini

La Legge di Stabilità 2016 ha istituito 2 grandi novità destinate a coloro che intendono comprare un immobile ad uso residenziale entro il 31/12/2016

Bonus giovani coppie

La prima è destinata alle giovani coppie composte da coniugi, o da conviventi more uxorio, che abbiano costituito nucleo da almeno 3 anni, purché almeno uno dei due sia di età inferiore a 35 anni.
Chi possiede le suddette caratteristiche, infatti, se acquirente di un immobile da destinare ad abitazione principale, può beneficiare della detrazione del 50% (da suddividere in 10 anni) per l'acquisto di mobili, su un importo non superiore a 16.000 euro.

Detrazione 50% dell'iva

La seconda novità è invece destinata a coloro che, nell'anno 2016, acquistano un immobile a destinazione residenziale di classe energetica A o B, direttamente dall'impresa costruttrice.
È infatti prevista una detrazione del 50% dell'IVA versata da ripartire in 10 anni.

 

scheda casa1

scheda casa2

 

 

 

banner mani

 

maniTra le novità per il 2016 c’è quella che prevede lo sconto del 50% di Imu e Tasi su immobili destinati ad abitazione principale dati in uso gratuito tra genitori e figli

Condizioni necessarie:

- che il contratto di comodato d’uso gratuito tra genitori e figli, o viceversa, sia regolarmente registrato presso l’agenzia delle entrate;
- che il comodante, ossia il proprietario dell’immobile concesso in comodato, possegga un solo immobile in italia e che risieda e dimori abitualmente nello stesso comune in cui è situato l’immobile concesso in comodato.
Il beneficio è riconosciuto anche quando il comodante, oltre a possedere l'immobile concesso in comodato, possegga nello stesso comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale.
Quali sono gli adempimenti per cui il Caaf Cgil Toscana ti può assistere?

  • assistenza alla compilazione del contratto di comodato
  • assistenza per la registrazione presso gli uffici dell’agenzia delle entrate
  • assistenza e compilazione del modello per il pagamento dell’imposta di registro
  • assistenza e compilazione della dichiarazione Imu
  • assistenza e calcolo dell’imposta

 

 

 

prenota

 

Prenota on line

il Tuo Appuntamento

al CAAF CGIL più vicino

 

 

 

banner prenota

 

Scarica l'opuscolo InfoServizi 2016 con tutte le informazioni riguardanti le novità fiscali 2016

Login