Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: per eliminare questo banner e acconsentire all'utilizzo dei cookie fai clic su 'Chiudi’. Per maggiori informazioni consulta l'informativa cliccando su 'Info'.

Licenziamento

Il licenziamento è un atto con il quale l’impresa decide, in forma scritta e unilateralmente, di risolvere il rapporto di lavoro in essere.
Esistono alcune tipologia di licenziamento previste dalla legge (motivo oggettivo, motivo soggettivo, giusta causa); tuttavia la prassi insegna che esiste una infinità di fattispecie che vanno valutate singolarmente per stabilirne la legittimità.

Per questo motivo è opportuno richiamare in questa sede la necessità di agire tempestivamente nell’ipotesi in cui fosse necessario effettuare l’impugnazione del licenziamento stesso (entro 15 giorni per un’eventuale richiesta dei motivi – 60 giorni come termine massimo di decadenza).

Se hai un problema di questo tipo ti suggeriamo di prendere subito contatto con la tua Categoria sindacale oppure con uno dei nostri Uffici Vertenze Legali, ricordando di portare con te:

  • la lettera di assunzione
  • la lettera di licenziamento
  • eventuali provvedimenti disciplinari ricevuti negli ultimi due anni (se il licenziamento li richiama a titolo di recidiva)
  • l’ultima busta paga

Serve Aiuto per...

  • 1

Login